• Redazione

“Il sogno di Arintha” danza, musica, moda e solidarietà.

Calabria - Rende

E’ andato in scena per la prima nazionale il 15 dicembre, alle ore 21:00 sul palcoscenico del Cineteatro Garden di Rende.

Uno Spettacolo che racconta la storia della Principessa Arintha, atttraverso la moda, la danza e la musica. In scena Ballerini, cantanti e modelle. Un progetto unico ed innovativo.

La Storia:

C'era una volta una fanciulla che si chiamava Arintha. Una fanciulla che come ogni oltra, sogna di vivere la propria favola. E se le favole sono un luogo della fantasia dove tutto è possibile, quella della piccola Arintha, bimba speciale, è una storia di sogni creduti, vissuti, goccia dopo goccia, anno dopo anno, lungo tutta una vita. Sognare la magia da bambina, il principe Azzurro da adolescente. Sognare di vivere avventure e quelle storie d’Amore, il vero amore, quello che dura per tutta la vita. Sognare di diventare grande e indossare l’abito bianco e consacrare quell’amore inseguito, trovato, vissuto.

C'era una volta una fanciulla che diventò una principessa e sposò il suo principe azzurro.

Questo “Il sogno di Arintha”, un Sogno che vuole diventare realtà. O forse rimanere “soltanto” magia.

Lo spettacolo:

“Il Sogno di Arintha” è un intrecciarsi di musica, danza, canto, moda.

Impegnati sulla scena le ragazze ( modelle ) del gruppo di Missposi dirette da Alfredo Bruno e Mariantonietta Conti. Nel ruolo di Arintha, la splendida Gennifer Cavaliere e il compagno ( ballerino ) Antonio Vita, diretti dalle coreografie del Maestro Luca Lago.

Le voci di fuori campo sono di Marco Tiesi che fanno da sfondo ai passi di danza del corpo di ballo dell’ Asd Arinha Club, diretto dalla ballerina e coreografa Valentina Pasqualetto.

Non è mancato il canto, affidato alla voce di Alessandro Perciabosco e alla piccola talentuosa Beatrice Ponte, e alla splendida voce di Antonio Granato.

Un esperimento originale ideato da Alfredo Bruno. A curare la scena, i movimenti e l’interpretazione, l’attore cosentino Marco Tiesi. La fotografia e la realizzazione grafica è stata realizzata da Francesco Aloe.

Le acconciature ed il Make up sono stati curati da Valentino Carbone e tutto lo staff di VALENTINO BEAUTYLAB-

In passerella gli abiti da Sposa di “ Le Spose del Cuore” di Valentina Falconi – Per l’alta moda “AUSONIA” linea creata dallo stilista Rendese Vito Antonio Dionisio. Gli abiti da party invece sono stati messi in scena da Simona Iannicelli per Accademia StylModa. Prima dello spettacolo gli ospiti sono stati allietati da un aperitivo offerto dal ristorante Ara Casa Mia di Zumpano, con degustazione di vini delle cantine Spadafora. L’allestimento scenografico è stato curato da Oriental Shop.

Un ringraziamento speciale va ai media partner; TuttoSposi on line diretto da Salvatore Caracciolo e SposaChannel diretto da Leo Mazza.

Lo spettacolo è stato organizzato grazie alla collaborazione di Wind Partner ( Marco Guzzo) e al Patrocinio dell’Assessorato del Comune di Rende Ass. Vittorio Toscano .

Danza o forse no, Musica o forse no, Moda o forse no. Ma una cosa è certa: l’evento è stato l’occasione per raccogliere fondi a favore delle famiglie più indigenti e bisognose, grazie anche al supporto della Famiglia Tenuta ( Tenuta Gioielli) che ha messo in palio un gioiello che è stato sorteggiato a fine serata, fra i tanti che hanno dato il loro contributo. Rinaldi Giocattoli che ha messo a disposizione Giochi per bambini. Tutto ciò verrà consegnato alla Chiesa “San Antonio” dei padri francescani di Rende.

La volontà degli organizzatori è quella di regalare un Natale sereno a chi, nel periodo storico più drammatico degli ultimi cinquant’anni, non ha più un lavoro, una casa, una famiglia.

Perché la magia di Arintha, possa donargli, in occasione del giorno più felice bello dell’anno, una scintilla di serenità.

7 views

Sposa Channel - Sposapocket

Copyright ©  Edizioni Leo Mazza - Cosenza - Calabria - Italia -  mail sposachannel@gmail.com